La prima trasferta di Paesano a Malta

Quella volta in cui una delegazione da Niscemi partì per Malta, nessuno aveva idea di cosa andava a trovare.

Si perché quando si va all’estero per vacanza è facile.

Ma quando si va all’estero per presentarsi di fronte a un pubblico con dei prodotti artigianali non è proprio una passeggiata.

Molte sono le regole che bisogna rispettare prima di presentarsi in un’altra nazione portando con se…Alcolici!

Non è questa la sede per parlare di normative commerciali, obblighi doganali, logistica intermodale e autorizzazioni fieristiche.

Quello di cui voglio parlare è stato l’enorme successo che hanno avuto le aziende niscemesi nel cuore del mediterraneo.

Nonostante a Gharb, piccolina cittadina di Gozo, ci fosserò persone che venivano da ogni parte del mondo e parlavamo tutte le lingue meno che l’italiano, siamo riusciti a comunicare l’eccellenza dei prodotti locali.

Noi di Paesano ci siamo presentati con le classiche bottiglie da mezzo litro e le new entry da 100ml. Sicuri che i turisti di tutto il mondo le avrebbero portate con sè in aereo come fossero dei profumi.

E’ stato incredibile notare i loro volti di fronte ad un prodotto Siciliano.

Ed è maledettamente vero quello che dicono.

I prodotti Made in Sicily fanno davvero gola all’estero.

Non mancavano ovviamente i “Paesani” che per motivi di vacanza o di lavoro si trovavano proprio li.

Per questo abbiamo pensato di organizzare un banchetto dove offrivamo dei Drink rinfrescanti proprio con gli ingredienti della loro terra.

Ciò che abbiamo raccolto in termini umani e morali è stato indescrivibile.

E siamo sempre più convinti che stiamo facendo bene, perché ognuno di noi dovrebbe valorizzare ciò che ha di buono.

Noi siamo e saremo sempre pronti a farlo.

Alla volta di un’altra nazione, e poi un’altra ancora!

Perchè come dice un nostro stimato cliente “C’è un Paesano in ogni angolo del mondo!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *